More

    Sarah Scazzi, dopo 12 anni Michele Misseri rompe il silenzio

    Omicidio di Sarah Scazzi, gli aggiornamenti sul caso. Torna a riempire le pagine di cronaca nera la macabra vicenda di Avetrana. Una nuova udienza e anche nuovi risvolti per Michele Misseri, che continua ad autoaccusarsi in merito al delitto della nipote. La posizione di Zio Michele, però, continua ad andare incontro ai dubbi dei giudici.

    Sul caso di omicidio di Sarah Scazzi si è tornato a parlare anche nello studio di Rete 4 nel corso della trasmissione di “Quarto Grado”, condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Questo alla luce dell’ennesima accusa di autocolpevolezza assunta da Michele Misseri.

    I giudici non credono alle parole dello zio della vittima, soprattutto alla luce delle differenti versioni fornite nel corso degli anni probabilmente tese a proteggere i nomi dei reali colpevoli della morte di Sarah. Michele Misseri pare non avesse un movente valido.

    Sarah Scazzi omicidio Michele Misseri colpevole

    “Quel giorno ero confuso, le ho messo una corda al collo e l’ho uccisa. Ho cercato di violentarla, lei non voleva. Non l’avevo mai vista vestita così: aveva le mutandine da bagno, il pantaloncino sopra… Sono riuscito a violentarla soltanto dopo che era morta, sotto un albero di fico di mio padre”, così ha parlato Michele Misseri in seguito al ritrovamento del corpo di Sarah. (Il delitto di…

    ALSO READ  Tennis: Osaka cruises by Kerber to achieve third spherical in Miami

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox