More

    Nero a metà 3 è tratta da una storia vera

    Nero a metà 3 è una storia vera?

    Nero a metà 3 è tratto da una storia vera? Il poliziesco italiano con Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz è tornato su Rai 1 con l’attesissima terza stagione. Carlo Guerrieri, dopo aver arrestato l’ennesimo colpevole, vede l’ex moglie (da tempo latitante) in commissariato, riaprendo una ferita mai del tutto guarita.

    Nonostante Nero a metà 3 non sia direttamente ispirato a una storia vera, le avventure e i numerosi casi che i protagonisti cercano di risolvere portano sul piccolo schermo il ritmo e la vivacità di Roma, in tutta la sua ricchezza e diversità. Anche la terza stagione stimola gli spettatori a riflettere sulle contraddizioni tipiche del ventunesimo secolo. Il personaggio interpretato da Claudio Amendola, inoltre, è estremamente realistico.

    Da sinistra a destra: Claudio Amendola e Rosa Diletta Rossi in una scena di “Nero a metà 3”. Credits: Rai.

    Di cosa parla Nero a metà 3

    Scopri altre notizie della serie Nero a metà!

    continua a leggere dopo la pubblicità

    Nero a metà 3, quindi, non è ispirato a una storia vera: i personaggi e i fatti narrati sono frutto della fantasia degli autori. Qual è la trama della terza stagione? Alba, durante i colloqui in carcere, ha iniziato a conoscere la madre. A quest’ultima…

    ALSO READ  Chiefs Potential 2022 Breakout Named KC’s ‘Best-Kept Secret’

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox