More

    l’errore mortale dei soldati russi – Libero Quotidiano

    Gli inviati e le telecamere della Cnn entrano nel centrale nucleare di Chernobyl e l’allarme è inquietante: i livelli di radiazioni sono “oltre il normale”. Tornata sotto il controllo degli ucraini dopo l’occupazione dei soldati russi, la centrale simbolo del disastro atomico del 1986 è l’osservata speciale dell’Ucraina, per il rischio di incidenti dal potenziale devastante, anche per l’Europa. 

     

     

    Secondo il reportage della Cnn, nella stanza in cui lavoravano i russi “non è visibile la fonte del materiale radioattivo, ma secondo i funzionari ucraini viene dalle piccole particelle e dalle polvere che i soldati hanno portato dentro l’edificio”. Questo perché gli invasori erano andati nella Foresta Rossa, l’area intorno a Chernobyl tuttora la zona più contaminata del pianeta. Una volta entrati a Chernobyl, i russi “hanno portato dentro il materiale attraverso le loro scarpe”, come spiega il soldato ucraino Ihor Ugolkov. “Nelle altre aree le radiazioni sono sotto controllo, ma qui aumentano perché loro vivevano qui”, aggiunge. I funzionari dell’impianto spiegano all’emittente americana che i livelli nella stanza usata dai soldati russi sono solo leggermente superiori…

    ALSO READ  Fans Think They’ve Figured Out How The Bachelorette Double Season Will Work

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox