More

    “Gli restano pochi giorni”. Indiscrezioni-choc, la mossa russa che cambia la guerra – Libero Quotidiano

    Volodymyr Zelensky potrebbe essere costretto alla resa. A confermarlo le previsioni dell’intelligence di Stati Uniti e Gran Bretagna, che vedono i generali di Vladimir Putin prepararsi a una manovra a tenaglia. Più nel dettaglio l’esercito russo potrebbe risalire dal Donbass e contemporaneamente muoversi da Kharkiv, a oriente, per convergere verso la città di Dnipro che diventerà così l’epicentro strategico dello scontro. L’obiettivo, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, è quello di distruggere gli ucraini.

     

     

    Previsioni allarmanti, dunque, quelle del Pentagono. Il timore è per gli oltre 600 tank e 3 mila tra blindati e altri mezzi militari che verranno schierati dai soldati dello zar. Non mancherà poi l’artiglieria pesante, così come missili e aerei. Forze ingenti che Zelensky per gli Usa non sarà in grado di contrastare, essendo a corto di armi. Da loro, da Joe Biden, potrà dipendere la durata e l’esito della guerra in Ucraina. Senza armi più potenti, l’esercito di Zelensky potrebbe essere sopraffatto in tempi brevi, forse nel giro di qualche settimana.

     

     

     

    Una disfatta non solo per gli ucraini, ma anche per…

    ALSO READ  Grande Fratello, ex gieffina vittima di violenza: “condizioni tragiche”

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox