More

    Russia, ecco il sondaggio sull’offensiva in Ucraina che il Cremlino non ha voluto divulgare

    MOSCA – La domanda era la seguente: “Alcune persone credono che l’attività militare russa in Ucraina dovrebbe essere terminata il prima possibile. Altri credono che non sia ancora il tempo di finirla. Con quale opinione concordi di più, la prima o la seconda?”. Il sondaggio commissionato a fine giugno dall’amministrazione presidenziale russa al Centro di ricerca dell’opinione pubblica russa (Vtsiom) non è mai stato diffuso al pubblico, ma è stato divulgato dal sito in lingua russa con base a Riga Meduza.

    Evidentemente non piacevano le risposte. Il trenta per cento dei russi aveva replicato che la cosiddetta “operazione militare speciale” in Ucraina dovrebbe “finire il prima possibile”, il 13 per cento che era difficile rispondere, mentre il 57 per cento che bisognava continuare. Segno che la popolazione russa sta iniziando a stancarsi del protrarsi dell’offensiva.

    ALSO READ  avrebbe detto ‘no’ alla trasmissione

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox