More

    intelligence, l’arma dietro alla ritirata russa – Libero Quotidiano

    È passata un po’ in sordina la notizia della consegna da parte del Regno Unito dei missili Starstreak alle forze armate ucraine. Una mossa che non sposterà gli equilibri della guerra, ma che di certo sarà di grande aiuto alla resistenza, dato che questi missili antiaerei portatili sono molto più potenti e temibili degli americani Stinger attualmente in dotazione alle truppe di Kiev.

     

     

    La fornitura era stata promessa dal Regno Unito su richiesta dell’Ucraina, che con questi missili potrà incrementare la sua capacità difensiva. Ma come funziona lo Starstreak? Lo ha spiegato bene InsideOver: “Si basa su un motore a razzo a due stadi, lanciato da un tubo di lancio e sistemato su una rampa di vario genere, che può essere singola o multipla. Pesa circa 20 chilogrammi, ha un diametro di 130mm e una lunghezza di 140 cm. Non è un’arma agevole da lanciare da spalla, e per questo è solitamente supportata da appositi apparati di lancio leggeri”.

     

     

    Ma cosa cambia dal punto di vista militare con l’utilizzo dei missili Starstreak rispetto a quelli Stinger? “I jet russi, per evitare di essere colpiti, sono stati costretti a scaricare…

    ALSO READ  Who Won Miss India 2022 Winner Name Announced, Where To Watch, Prize Money & Everything To Know

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox