More

    Inchieste e assunzioni degli amici: così Grillo è diventato il garante debole del M5s

    Davanti lo trattano con ossequio e reverenza. “Grazie infinite, grazie davvero”, gli scrive per esempio Paola Taverna quando serve che il vecchio capo indichi, come da bizantino statuto, Giuseppe Conte come leader del M5s. Tuttavia dietro le spalle di Beppe Grillo in molti  iniziano a fare ben altri ragionamenti. Fino a quando potrà essere garante nonostante i guai e gli inciampi che sembrano non dargli tregua? Prima la storia del figlio, poi l’indagine per traffico d’influenze per i contratti con Moby, ora l’assunzione del fratello di Nina Monti all’Agenzia delle dogane

    Abbonati per continuare a leggere

    Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

    Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

    Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
    OPPURE

    ALSO READ  “Pensavamo fosse autistica”, la testimonianza-choc – Libero Quotidiano

    Recent Articles

    Related Stories

    Leave A Reply

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox